Basette regolabili  Ci sono 5 prodotti.

Mostrando 1 - 5 di 5 articoli
Mostrando 1 - 5 di 5 articoli
Basette regolabili

BASETTE REGOLABILI

Il ponteggio utilizzato nel settore edile per la realizzazione di costruzioni varie o ristrutturazione di edifici e palazzi. Si tratta di una struttura reticolare prodotta con materiali differenti, quella maggiormente diffusa oggi è in acciaio oppure in alluminio. Questo per quanto riguarda lo scheletro dell’impalcatura. La p...

BASETTE REGOLABILI

Il ponteggio utilizzato nel settore edile per la realizzazione di costruzioni varie o ristrutturazione di edifici e palazzi. Si tratta di una struttura reticolare prodotta con materiali differenti, quella maggiormente diffusa oggi è in acciaio oppure in alluminio. Questo per quanto riguarda lo scheletro dell’impalcatura. La parte calpestabile, quindi gli impalcati fatto anche di semplici tavole di legno, denominati generalmente ponti, che in realtà possono essere realizzati anch’essi in acciaio.

I ponteggi sono anche utilizzati per montare palchi, fare affissioni pubblicitarie e tanto altro. Esso deve essere sempre realizzato secondi le direttive previste per legge, per garantire la protezione collettiva di coloro che vi lavorano per evitare incidenti pericolosi.

I ponteggi sono distinti in: sistemi a tubo e giunti, impiegato per vari tipi d'impiego, anche se necessità maggiore dispendio di energia per il montaggio. Quello a telai prefabbricati, perfetta per la ristrutturazione di facciate ed edifici. Infine il sistema a montanti e traversi, diffuso per la realizzazione di opere a tre dimensioni.

Il primo sistema di ponteggio è considerato il più flessibile, in quanto si compone di piccoli pezzi che possono essere combinati per la realizzazione di strutture abbastanza articolate. Gli elementi che compongono questo tipo di ponteggio sono rispettivamente, le basette, il tubo lo spinotto e il giunto.

Le basette sono delle piastre o realizzate in materiale metallico o in alluminio, che possono avere una forma circolare oppure quadrata. Per legge le basette devono possedere una determinata larghezza e una certa superficie, idonee per essere in grado di mantenere stabile l’impalcatura. Ciascuna basetta è provvista di un collegamento di tipo verticale con il montante, in questo modo il carico si concentra ed evita movimenti flettenti proprio sul di esso, che possono rendere pericoloso il ponteggio, soprattutto per chi sta sopra.

Le basette possono essere fisse, regolabili e inclinate, ciò che le accomuna, sono principalmente il piano su cui esse devono poggiare. Perché le basette diano piena sicurezza e stabilità all’intero ponteggio è necessario che siano correttamente applicate su una superficie piana. Generalmente in caso mancasse un piani d’appoggio adeguato vengono utilizzate delle semplici tavole di legno, o nello specifico, tavole da ponte.

Come già accennato, le basette regolabili hanno un collegamento di tipo verticale con il ponteggio. Questo consente di poter rendere l’appoggio più stabile, evitando che eventuali dislivelli del terreno possano limitare un adeguato montaggio dell’impalcatura. Rendendo così l’intera struttura più sicura. Oggi in commercio si trovano anche delle basette regolabili inclinate, o anche dette snodabili, che permetto il movimento della piastra, mentre lo spinotto rimane sempre allineato al montante.

BASETTE REGOLABILI PER PONTEGGI

Per la realizzazione o la ristrutturazione di edifici e non solo, vengono utilizzati i famosi ponteggi che come abbiamo appena visto, sono delle strutture reticolari prevalentemente in acciaio che consentono di raggiungere altezze elevate in totale sicurezza da parte dei professionisti. Per fare ciò però è necessario che i ponteggi abbiano ancoraggi a muro, parapetti, cavallette idonee, tavole fermapiede, intavolati possibilmente in acciaio; non troppo distacco tra l’impalcatura e l’edificio e i parasassi, che servono per proteggersi dall’eventuale caduta di residui. In particolare però l’intera impalcatura deve essere montata su appoggi il più possibile stabili ed sicuri. Infatti, in presenza di terreni difficili con dislivelli che possano ostacolare la stabilità della struttura.

In questi casi vengono applicati alla base le basette regolabili per ponteggi. Si tratta di strutture con una base fatta in acciaio o in alluminio, che presenta una forma circolare oppure quadrata. Esse vengono fissate con appositi chiodi per rendere il piano d’appoggio stabile compensando in maniera efficace la presenta di dislivelli del terreno sottostante, evitando dunque spostamenti orizzontali. In commercio si trovano le basette regolabili per ponteggi con caratteristiche uguali anche se si tratta d'impalcature differenti. L’obbiettivo è identico, anche se le basette possono essere oltre che regolabili, fisse, oppure inclinabili.

Le basette regolabili per ponteggi, sono provviste di uno spinotto di collegamento verticale filettato, il quale garantisce una idonea stabilità a prescindere dalla condizione del terreno. In questo modo si può realizzare un ponteggio adatto e perfetto su qualsiasi superficie, proprio perché le basette consentono di creare una base solida per l’istallazione di qualsiasi tipo d'impalcatura.

La scelta dei materiale di cui le basette regolabili per ponteggio si compongono sono o l’acciaio oppure l’alluminio. Il secondo è un metallo di colore argento che possiede diverse importanti proprietà. Presenta una certa morbidezza, è leggero e soprattutto resistente agli agenti corrosivi e semplice da saldare. L’alluminio consente la creazione di uno strato di ossido, il quale limita la corrosione del materiale sottostante, come il metallo, proteggendolo dall’attacco dell’ossigeno che inevitabilmente tende a entrarne in contatto. Questo incide inevitabilmente sulla durata e la sicurezza dell’oggetto.

Le basette come già accennato possono anche essere prodotte completamente in acciaio. Questo è un metallo composto da carbonio e ferro, impiegato proprio per la sua durezza, resistenza all’usura e alla fatica.

Questo significa che le basette regolabili per ponteggio sono prodotte pensando alla necessità di rendere una qualsiasi impalcatura idonea e completamente sicura. In realtà anche il giusto montaggio è un elemento che non deve essere sottovalutato, in quanto questo potrebbe mettere a rischio la stabilità del ponteggio e quindi anche l’incolumità di chi vi lavora.

BASETTE REGOLABILI IN ALLUMINIO

Nell'effettuare un corretto e sicuro montaggio di una qualsiasi impalcatura, bisogna prima di tutto creare delle solide basi su cui verrà poi realizzata la struttura. Quindi i piani d’appoggio devono essere assolutamente stabili oltre che efficienti, così da creare le condizioni ideali per il montaggio delle parti poste nella parte superiore. A questo proposito sono state prodotte le basette regolabili in alluminio, le più indicate per la realizzazione delle moderne impalcature.

Senza tralasciare il piano specifico per il calpestio, parte importante, anch’esso da realizzare in maniera attenta e secondo quanto previsto dalle norme vigenti. Nel rispetto dei sistemi di sicurezza, installando dispositivi di protezione idonei, sia generali che individuali. In quanto non è sufficiente la semplice stabilità della struttura per garantire un’adeguata sicurezza in questo lavoro.

I ponteggi tradizionali e quelli metallici sono strutture formate da un certo numero di elementi e accessori. Essi consentono lavori di costruzione o di ristrutturazione di opere edili. I ponteggi a telai prefabbricati, o anche quelli a impalcature, sono in assoluto i più diffusi, proprio in quanto adatti a facciate lineari.

Il telaio si configura come l 'elemento principale, si compone di due montanti posti in maniera verticale, uniti dall'elemento orizzontale, il traverso e per concludere da due rinforzi, che vengono opportunamente saldati nella parte sottostante.

Di qualunque ponteggio o struttura si tratti, le basette regolabili in alluminio, sono accessori che non possono di certo mancare. Posti alla base dell’impalcatura al fine di creare una superficie liscia senza alcun rilievo, in modo da consentire l’allestimento del ponteggio su qualsiasi terreno, anche quelli che presentano rilievi particolari. Ideale anche per lavorare su diversi piani di lavoro, a diverso quote, in quanto le basette se ben posizionate danno la stabilità che serve evitando il crollo della struttura. Fatte interamente in alluminio che conferisce alle basette una resistenza adatta allo scopo per cui esse sono state prodotte.

Il montaggio delle basette regolabili in alluminio deve essere dunque preceduto da una prima e attenta analisi del terreno, anche se queste possono essere poste ovunque, è sempre meglio capire il punto migliore dove effettuare l’istallazione. Per questo l’appoggio a terra della struttura deve essere priva di ostacoli per garantire la massima stabilità del terreno nel tempo senza che vi siano pericoli di cedimenti.

BASETTE REGOLABILI PONTEGGIO

La basetta è un elemento posto nella parte sottostante del montante, accessorio per la realizzazione dei comuni ponteggi. Essa può avere forma circolare o quadrata. Si tratta di una piastra di base che deve per legge possedere determinate dimensioni, corredata da elementi di ripartizione del carico trasmesso ai montanti.

Le basette hanno il compito di creare una base sicura dove montare l’intera struttura o impalcatura. Per il ruolo di questi importanti componenti, la legge stabilisce che gli elementi posti nella parte sottostante delle basette devono essere adeguate ai carichi e non obbligatoriamente di uno specifico materiale.

Il problema si pone quando l’impalcatura deve essere creata su terreni che presentano un piano inclinato. La cosa fondamentale è evitare assolutamente delle soluzioni di fortuna, artigianali, le quali possono rendere molto pericolosa la situazione lavorativa, in quanto renderebbero il piano instabile. Proprio per questo motivo sono state commercializzate le basette orientabili, che possono consentire un'adeguata installazione della struttura anche su superfici o piani particolarmente inclinati. In questo caso il fissaggio deve essere fatto alla base di appoggio mediante appositi tasselli.

 Le basette sono accessori diffusi nel settore edile e industriale applicabili a qualsiasi tipo di ponteggio, l’unica differenza può essere la dimensione. La direttiva generale stabilisce che la lunghezza minima dalla parte della vite, quella inserita all’interno del montante, deve essere il 25% sulla lunghezza totale della vite, si traduce in un minimo di 150 mm, così da mantenere una ottima orizzontalità della base e di conseguenza della struttura intera.

Le basette si possono acquistare facilmente presso i rivenditori autorizzati, magari che si occupa in particolare di materiali edili, come cemento e altro. I prezzi oscillano in base alle dimensioni e al materiale di cui è fatto. Internet è anche un'alternativa veloce e semplice per acquistare tutto l’occorrente per il vostro ponteggio. Dai giunti girevoli fino alle reti di copertura, anche con ottime offerte e costi ridotti. Le reti per la recinzione anche di vari colori, verdi o arancioni, ideali per evitare che il materiale cada all’esterno, con il rischio di causare danni a cose o persone. Disponibili anche i giunti fissi o girevoli, i coprigiunti in pvc, per limitare il contatto diretto con i giunti in metallo. Ovviamente anche le basette regolabili, le sotto basette persino con catarifrangenti.

Più