Creme e Lozioni Non ci sono prodotti in questa categoria.

Sotto-categorie

  • Spray ritardanti

    Quali spray ritardanti funzionano e perché

    PREMESSA: uno spray ritardante può essere usando anche da di non soffre di eiaculazione precoce, ma vuole semplicemente migliorare la sua performance.

    Tuttavia, lun gel ritardante efficace è anche un valido aiuto per chi necessita effettivamente di combattere l'eiaculazione precoce. L'eiaculazione precoce è una malattia che può avere le seguenti cause: 

     Cause biologiche

    Diversi fattori biologici sono in grado di causare l’eiaculazione precoce; tra di essi ricordiamo:

    • Livelli anomali di neurotrasmettitori (le sostanze chimiche presenti nel sistema nervoso),
    • Riflessi anomali del sistema eiaculatorio,
    • Determinati problemi alla tiroide,
    • Infiammazione e infezione della prostata o dell’uretra,
    • Caratteristiche ereditarie.
    • Ipersendibilità del glande

      Fonte: farmacoecura.it/eiaculazione-precoce-rimedi-consigli-e-cause/

    spray ritardante tauro T5

    Lo spray ritardante T5, conosciuto anche come spray ritardante Tauro, anestetizza il glande prolungando notevolmente le prestazioni.  La sua formula a base di erbe non contiene  sostanze nocive e può essere utilizzato nella massima sicurezza.

    Una valida alternativa alle creme ritardanti sono i preservativi ritardanti. Riducendo infatti la sensazione di contatto, anche in questo caso l'effetto ritardante è assicurato.

    E' bene ricordare che la componente psicologica gioca un ruolo chiave.  In molti casi aiuterebbe semplicemente non pensare eccessivamente a ciò che si sta facendo in modo da non lasciarsi  sopraffare dall'ansia da prestazione.

     

     

     

  • Creme lubrificanti

    Usare una crema lubrificante comporta tantissimi benefici

    creme lubrificanti

    La secchezza intima è un problema  di cui soffrono tantissime donne di tutte le età. 

    Le cause della secchezza intima possono essere psicologiche, ormonali o batteriche.  L'uso di un buon lubrificante  anale o vaginale può migliorare sensibilmente la qualità del rapporto ed aumentarne il piacere.

    Inoltre, l'uso di una crema lubrificante può evitare dolorose lacerazioni o lesioni con conseguenti perdite di sangue.

    In commercio esistono diversi tipi di lubrificanti a base siliconica o acquosa., in forma cremosa o spray.

    Generalmente, un buon lubrificante intimo svolge anche un azione idratante ed ammorbidente che rende i tessuti maggiormente elastici.

    Molti lubrificanti naturali esistono in natura. I più famosi sono a base di olio di oliva, di cocco o di aloe vera.

    Creme lubrificanti come rimedio al prurito intimo

    Il prurito intimo può avere diverse cause fra cui:

    il contatto con i comuni assorbenti, l'utilizzo di biancheria in materiali sintetici. l'impiego di detergenti aggressivi o di prodotti che contengano sostanze che provocano allergie possono essere tra le cause del prurito intimo.

    L'abitudine di utilizzare pantaloni molto aderenti potrebbe essere una causa ulteriore del prurito intimo. Il prurito intimo potrebbe anche rappresentare il sintomo di una malattia a trasmissione sessuale o di un'igiene non corretta delle parti intime stesse.

    Se il prurito intimo è causato da un'irritazione e se il fenomeno persiste può trasformarsi da semplice fastidio a un problema doloroso. Altre cause possono essere legate allo stress, all'arrivo della menopausa, a vaginiti e vulviti. fonte: https://www.greenme.it/

    Un buon lubrificante intimo può sicuramente aiutare a combattere efficacemente questo problema.

    lubrificante intimo in crema fistan 500m

    Fra le creme lubrificanti la crema Fistan 500 ml è sicuramente molto utilizzata. Rimandiamo i lettori alla lettura della scheda tecnica relativa al prodotto in questione, per avere informazioni più dettagliate, riguardo composizioni e benefici.

  • Creme antirughe

    creme antirughe: qual è la migliore?

    La pelle di ognuna di noi è diversa. quindi non esiste una crema antirughe migliore del mondo, ma esistono creme antirughe che funzionano meglio sulla nostra pelle. Per capire quali trattamenti viso antirughe siano più efficaci per la nostra pelle. E' opportuno testarne un paio e basarsi sui risultati individuali. Una crema antiage che funziona alla grande per una nostra amica, potrebbe infatti non darci gli stessi risultati.

    creme antirughe

    creme antirughe: come scegliere?

    La crema viso migliore deve adattarsi al nostro tipo di pelle. Deve nutrirla con ciò di cui ha bisogno.  Per questo motivo le creme antirughe naturali solitamente danno risultati migliori.

    cosa deve contenere una crema antirughe per essere efficace?

    Molte vitamine, collagene, acido ialuronico, sali minerali e moltissimi altre sostanze contenute in ciò che mangiamo.

    La dieta alimentare è un' ottima alleata dei trattamenti antirughe.

    Ecco ad esempio, un articolo molto interessante sulle creme con acido ialuronico.

    L'acido ialuronico è naturalmente presente nel nostro corpo, perché si trova nelle fibre elastiche di collagene ed elastina. La molecola dell'acido ialuronico infatti èbiocompatibile con il corpo umano tanto da integrarsi perfettamente con tutti i tipi tessuti.

    Qual è il suo scopo? Prodotto da cellule localizzate soprattutto nelle cartilagini delle articolazioni, protegge eidrata i tessuti, dando loro pienezza, turgore, elasticità. Pensa che se quando hai 20 anni è in grado di captare il100% dell'acqua, a 65 anni il valore scende drasticamente al 25%.

    Con il trascorrere dell'età però tende a diminuire, per questo è bene mantenere sempre la cute idratata utilizzando creme specifiche. In alternativa, si può anche ricorrere ai filler riempitivi, di cui puoi scoprire tutto qui.

    Esistono anche numerosi alimenti che riforniscono il nostro corpo di acido ialuronico. Dalla frutta (arance, kiwi, limone, uva, ananas, melograno, albicocche, mirtilli), alle verdure (cavolfiore, prezzemolo, carota, cetriolo, finocchio, insalata verde, spinaci, zucca). fino alle carni bianche, ad alcuni tipi di pesce, ai formaggi magri. Fonte www.donnamoderna.com

    Le migliori creme in commercio  per contrastare le rughe non sono necessariamente le più costose

    Esistono diverse creme antirughe naturali economiche, che danno ottimi risultati.

    Le più migliori in assoluto, anche in rapporto qualità prezzo sono.

    1 crema a base di bava di lumaca

    2 crema a base di siero di vipera

    3 crema a base di veleno d'api

     

    crema alla bava di lumaca proprietà

    La crema alla bava di lumache è ottima per contrastare rughe, acne, smagliature e macchie della pelle.

    La crema alla bava di lumache per smagliature funziona perché la bava delle chiocciole dona una maggiore elasticità alla pelle nutrendola in profondità

    Una delle proprietà della bava delle lumache consiste nel rigenerare la pelle in maniera naturale. Per questo motivo è molto usata come crema per cicatrici viso, come crema per smagliature e antirughe.

    Questo tipo di crema è molto efficace anche per purificare la pelle ed eliminare l'acne, poiché sgrassa la pelle purificandola profondamente.

    Crema a base di bava di lumaca per acne, smagliature e macchie della pelle

    La crema con la bava delle lumache è ottima anche per chi ha delle macchie sulla pelle.  Questo tipo di macchie spesso compare sulla pelle in gravidanza (le cosi dette macchie gravidiche) o in vecchiaia. Invece di ricorrere al laser o ad altri trattamenti estetici invasivi, applicare una crema alla bava di chiocciola può essere un'ottima soluzione naturale e poco costosa.

    Sai che La crema al veleno di vipera è meglio del Botox?

    La crema al veleno di vipera è efficacissima per contrastare le rughe,  E' una crema per rughe profonde che è definita dagli esperti come il botox naturale. Una crema al botulino può avere molti effetti collaterali. In alcuni casi, i muscoli facciali sembrano essere paralizzati ed ecco che compaiono i finti eterni sorrisi.

    Una crema al siero di vipera  da risultati simili a una crema al botulino ma senza alcuni tipo di rischio.

     Crema siero di vipera controindicazioni 0 Botox tante...

    La crema al veleno di vipera è un valido aiuto naturale contro le rughe, privo di controindicazioni.... perché non approfittarne?

    La crema al veleno d'api a cosa serve?

    Il veleno d'api in estetica è molto utilizzato per diversi scopi. La crema al veleno d'api è un unguento eccezionale per eliminare le rughe dal volto e dal collo.

    Ma, il veleno d'api è anche un ottimo anticellulite e lenisce e cura in modo portentoso i reumatismi. Per questo motivo, dal veleno d'api si ricavano diversi tipi di creme a scopo estetico o terapeutico. 

    La crema al veleno d'ape per il viso, oltre a contrastare le rughe, è incredibilmente nutriente e rende la pelle estremamente morbida ed elastica.

Creme e Lozioni

Quali sono le creme che funzionano?

Quelle che aiutano il nostro corpo a volgere al meglio determinati processi. Ad esempio, le creme antirughe ricche di collagene ed acido ialuronico, certo non fanno miracoli, ma aiutano la pelle a mantenersi più giovane nutrendola con sostanze proprie della pelle stessa. Lo stesso discorso vale per le creme i...

Quali sono le creme che funzionano?

Quelle che aiutano il nostro corpo a volgere al meglio determinati processi. Ad esempio, le creme antirughe ricche di collagene ed acido ialuronico, certo non fanno miracoli, ma aiutano la pelle a mantenersi più giovane nutrendola con sostanze proprie della pelle stessa. Lo stesso discorso vale per le creme idratanti corpo e per le creme per cicatrici. 

L'alimentazione corretta gioca però un ruolo fondamentale nell'efficacia delle creme. Ad esempio, se la nostra dieta alimentare è ricca di grassi, le creme brucia grassi o le creme anticellulite saranno meno efficaci. In definitiva, le creme naturali fungono da integratori alimentari esterni.

Ad empio, le creme per brufoli dovrebbero sempre essere abbinate ad alimenti ricchi di fermenti lattici vivi e di vitamine.

Poi esiste una determinata categoria di lozioni su cui incide anche la componente psicologica.  Ad esempio, uno spray ritardante migliora le prestazioni di un uomo perché agisce anche a livello psicologico infondendogli maggiore fiducia in se stesso.

creme

Un discorso analogo vale per i lubrificanti intimi femminili. I lubrificanti intimi femminili sicuramente contengono sostanze che facilitano la lubrificazione. Ma il solo fatto che siano utilizzati  aiuta anche la donna a livello psicologico.

Non dimentichiamo che in molti casi l'effetto placebo potenzia notevolmente gli effetti di farmaci e lozioni

Ecco un interessante articolo del Sole 24 ore a riguardo:

Effetto placebo:
potenzia i farmaci,
riduce danni collaterali

Nuovi sbocchi per l’effetto placebo: potrebbe “arricchire” e migliorare i trattamenti farmacologici volti a combattere le patologie croniche, riducendone gli effetti collaterali. È quanto emerge dallo studio pubblicato su Psychosomatic Medicine dai ricercatori dell’Università di Rochester di New York, negli Usa.
La ricerca è stata condotta su 46 pazienti affetti da una forma moderata di psoriasi – una patologia cronica, che coinvolge il sistema immunitario e si acutizza quando si è sotto stress -, sottoposti ad un trattamento fondato sull’assunzione per tre quarti di farmaci steroidei e per un quarto di un placebo. Al termine dell’esperimento è emerso che i pazienti sottoposti alla cura sperimentale mostravano risultati simili, e, in alcuni casi migliori, a chi aveva seguito un trattamento anti-psoriasi “standard”.
“Il nostro studio – spiega Robert Ader, docente dell`Università di Rochester - dimostra che l`effetto placebo può rendere possibile curare la psoriasi con una quantità inferiore di farmaci, consentendo di ridurre gli effetti collaterali e limitare il rischio di dipendenza o tossicità legato all’uso di alcuni medicinali”. Gli studiosi sostengono inoltre che l’integrazione tra medicinali e placebo potrebbe migliorare il trattamento di altre malattie croniche come l`asma, la sclerosi multipla e il dolore cronico.

di nadia comerci (07/01/2010)

 

Più